Guida pratica per attori non bravi

IMG_8308

Dentro di noi ci sono varie personalità e tutte sono in conflitto tra di loro.

“Teatro” è una parola che di per sé non significa nulla. E’ come dire “Falegnameria” o “Ristorante”. Esistono mobili rustici, che personalmente deprimono, esistono i ridicoli piatti della novelle cuisine e i tortelli di zucca che faceva mia madre; e con questo mi fermo perché improvvisamente sono assalita da ricordi e commozione. Quindi, per ovviare a sentimentalismi ed emozioni, mi dedico alla pratica, cerco di tornare alla radice. A cosa serve la falegnameria, a cosa serve il ristorante, a cosa serve il teatro. Serve il senso. Servirebbe il buon senso, ma chi ci dice se il senso è buono? Servono persone. Serve la pratica. A volte ho provato a parlare di teatro, ma il risultato è sempre stato quello di tornare a casa provando disgusto per me stessa, e di desiderare di essere muta (e spesso sorda). Un tavolo serve sempre. Non c’è bisogno però che pesi due quintali e che abbia i piedi intagliati a forma di testa di leone.

Questo ciclo di lavoro prevede la formazione di un gruppo. I selezionati parteciperanno a tre seminari della durata di cinque giorni ciascuno. Ogni seminario approfondirà una tecnica di recitazione: improvvisazione, creazione di un testo e recitazione di un testo. Ogni seminario terminerà con una dimostrazione pubblica di lavoro e discussione con un ospite.

Partecipanti: Alessandra Bordino, Alessandro Anglani, Carlo Decio, Donato Demita, Elena Scalet, Francesco Michele Laterza, Irene Maiorino, Jacopo Bottani, Kacem El Attiou, Livia Bonetti, Luca D’Addino, Marco Intraia, Olimpia Fortuni, Pieradolfo Ciulli, Simona Bonacina, Vincenzo Paladino.

In collaborazione con PimOff – Milano

SEMINARIO 1: Scrittura del testo. Ospite: Camilla Barbarito VAI  ALLA GALLERY

SEMINARIO 2: Improvvisazione. Ospite: Filippo Monico VAI ALLA GALLERY

SEMINARIO 3: Recitazione. Ospite: Francesco Pennacchia VAI ALLA GALLERY

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...